Monthly Archives

March 2010

#blog

standing on the top

31/03/2010
201003_standing-on-the-top_1.jpg

[en]Yesterday Chiara and I were invited, together with our boyfriends, to the presentation of the new “Aiguille Noire” capsule collection by Peuterey, targeting FW 2010/2011.The location was a breath-taking one, the last floor of one of the highest buildings in Milan, the Pirellone.

The location was chosen because the “Aiguille Noire” collection inherits its name from a very high peak in the Alps (3772m), and Peuterey looked for somewhere that could remember those heights. Everything on this floor is white or lightly colored, and from the huge windows you can see the entire panorama on Milan! If you want to make yourself an idea of what it’s like, you can check out this dedicated site: grattacielopirelli31.com. I can’t even imagine how cool would a party up there be ;)

I am very happy I had the chance to meet Giacomo, who is part of Peuterey press office and, having himself a fashion blog, has been so nice to extend the invitation to us bloggers too. Thank you again, it was a real pleasure! Moreover, the capsule collection by Peuterey is very interesting, clothes are made with very warm materials and are suitable for even the most hard winters. Its a real total look where gray is the main color.[/en]
[it]Ieri io e Chiara siamo state invitate assieme ai nostri ragazzi alla presentazione di “Aiguille Noire”, capsule collection di Peuterey per la prossima FW 2010/2011. Il posto era uno di quelli che tolgono il fiato: ultimo piano di uno dei grattacieli più alti di Milano, il Pirellone.

E’ stata scelta questa location proprio perchè la collezione “Aiguille Noire” prende il nome dall’omonima cima altissima delle Alpi (3772m) e quindi si cercava un luogo che potesse ricordare quelle straordinarie altitudini. Tutto l’ambiente è realizzato sulle tonalità del bianco e dalle enormi vetrate si può osservare Milano dall’alto a 360 gradi! Per avere un’idea di com’è l’ambiente di cui vi sto parlando potete guardare il sito dedicato grattacielopirelli31.com. Non posso immaginare quanto sarebbe bello organizzare una festa lì ;)

Sono stata molto felice di avere l’occasione di conoscere Giacomo che fa parte dell’ufficio stampa Peuterey e che, avendo anche lui un blog, è stato così carino da pensare di allargare l’evento a noi blogger. Grazie ancora, è stato davvero un piacere! Inoltre la capsule collection di Peuterey è molto interessante, i capi sono realizzati con materiali e tessuti caldi adatti agli inverni più rigidi. Un vero e proprio total look dove il grigio si impone come colore dominante.[/it]
I was wearing:

  • shoulder pads blazer by Zara
  • white long shirt by Forever XXI
  • sandals by Zara
  • vintage bag by Chanel
  • bracelets by Tiffany and Marc by Marc Jacobs
#blog

ss 2010 1/5: nautical look

30/03/2010
201003_ss-2010-15-nautical-look_1.jpg

[en]Taking advantage of the mild temperatures these days are offering I decided to have a first try at a spring/summer outfit. As many of you asked, I’ll try to show you the trends that, in my opinion, are going to rule this coming season. This is my personal interpretation of the “nautical” look: striped, high-waisted shorts paired with a white blazer which, concerning shoulders and shape, recalls Balmain ones.

During summer this look would be even better if worn with some white or blue wedges, instead of these ballet pumps. This style is completely different from what you saw in the last post: the hairband and the ripped leggings are like the best representatives of two diametrically opposite styles. I like to change often, switching from my “rock” attitude to the “bon ton” one depending on how I feel when I wake up!

Primary colors, stripes, items and accessories made of rope: these are the ingredients for a total nautical look. This outfit did nothing but heighten my desire for summer and holidays, but I’ll still have to wait much more. I have to first concentrate on studying for my exams which will be from may through july. I hope you like this taste of summer I brought you ;)[/en]
[it]Approfittando della temperatura tiepida di questi giorni ho deciso di sperimentare un primo outfit primaverile/estivo. Come molte di voi mi hanno chiesto comincio a mostrarvi quelle che secondo me saranno le tendenze di questa stagione. Questa è la mia personale reinterpretazione del look “marinaretto”: shorts a righe e a vita alta abbinati con giacca bianca che ricorda i modelli proposti da Balmain sia per il taglio sia per l’imbottitura delle spalline.

In estate questo look starebbe ancora meglio abbinato non alle ballerine ma a un paio di zeppe alte bianche o blu. Questo stile è completamente diverso da quello che vi ho mostrato nel post precedente: il cerchietto e i leggings strappati rappresentano due stili diametralmente opposti. Mi piace cambiare spesso look alternando la mia tendenza più “rock” a quella “bon ton”, a seconda delle mie ispirazioni mattutine!

Colori primari (bianco, blu e rosso), righe, oggetti e accessori in corda: sono questi gli ingredienti per un total look marinaretto. Questo abbigliamento non ha fatto altro che aumentare la mia voglia di estate e di vacanze, purtroppo dovrò aspettare ancora moolto tempo, prima devo concentrarmi sui numerosi esami che mi attendono tra maggio giugno e luglio. Spero che appreziate questo piccolo anticipo d’estate che vi ho dato ;)[/it]
I was wearing:

  • shoulder pads jacket by Zara
  • high waisted shorts by Zara
  • white t-shirt by H&M
  • vintage bag by Chanel
  • flats by Les Lolitas
  • bracelets by Forever XXI
#blog

driving through the nature

29/03/2010
201003_driving-through-the-nature_1.jpg

[en]Yesterday we decided to take a break from our city life and to put the new Richie’s ride to the test on the rough tracks in the middle of the nature. Saturday night we’ve slept at my boyfriend’s house on the lake where we also had dinner (in an amazing american-style fast food) and saw the movie “Dorian Gray” (which left me completely disappointed, it’s like Oscar Wilde’s masterpiece went to rack and ruin).

Sunday morning we woke up early and we went up some rough tracks and some tarmac until we reached the top of the Mottarone, 1490 mt above sea level. There was plenty of snow and the ski slopes were still open.
We had lunch there, then we took some pictures and we sunbathed a lil bit. The weather was great and the sky was clear, and that’s the reason why we were able to see these beautiful landscapes. It’s weird if you think that these amazing places are so close to a big city like Milan!

For this trip I chose a very comfortable and easy look (well, except for the ripped leggings :P). Even if this post wouldn’t fit in the “outfit” category, I wanted to share with you my nice Sunday trip and these landscapes!
The hood sweatshirt is among my favourite clothesever, I think that it can be very feminine if worn intently! I bought these ripped leggings a long time ago, but I never wore them because they weren’t 100% convincing. Matched with this sporty outfit, I “almost” liked them! :D[/en]
[it]Ieri abbiamo deciso di prenderci una pausa dalla vita cittadina e di mettere alla prova la nuova macchina di Richie sui sentieri sterrati nel bel mezzo della natura. Sabato notte abbiamo dormito a casa del mio ragazzo sul Lago Maggiore dove abbiamo anche cenato (in un fast food in stile americano molto carino) e visto “Dorian Gray” (che mi ha deluso molto, è la rovina del capolavoro di Oscar Wilde).

Domenica mattina ci siamo alzati presto e siamo saliti per sentieri sterrati ed asfalto fino ad arrivare alla cima del Mottarone, a circa 1490 m di altitudine. C’era parecchia neve e gli impianti sciistici erano ancora aperti.
Lì abbiamo pranzato, fatto foto e preso il sole. Il tempo incredibilmente soleggiato e il cielo limpidissimo ci hanno permesso di vedere panorami bellissimi. E’ strano come possa esistere un posto così bello a pochi km da Milano!

Per la giornata ho optato per un abbigliamento molto comodo e semplice ( tranne i leggings rotti :P). Nonostante questo post non sia infatti catalogabile come un post di outfit, ho voluto ugualmente rendervi partecipi della mia giornata e dei paesaggi!
La felpa con il cappuccio rientra tra i miei capi preferiti di sempre, trovo che indossata in un certo modo possa essere definibile come capo molto femminile! I leggings strappati li ho comprati un po’ di tempo fa, ma non li avevo mai indossati perchè non mi convincevano al 100%. Abbinati in questa maniera molto sportiva mi hanno “quasi” convinto! :D[/it]
I was wearing:

  • sweatshirt by H&M
  • ripped leggins by Frav
  • leather jacket by Alcott
  • shoes by Dr. Martens
  • bag by Marc by Marc Jacobs
#blog

when tomorrow comes…

27/03/2010
201003_when-tomorrow-comes_1.jpg

[en]How many times have you said “from tomorrow on, I shall wake up early” or “from tomorrow on, I shall go to the gym everyday”? It happened many times to me too. I promise to be committed to a something and then everything stays the same as the day before. Why? We often lack the required will-power, or we set ourselves goals which are too ambitious, and that we already know we’ll fail to reach.

That’s why when Walter from giurochedomanismetto.blogspot.com offered me to wear their t-shirt, it was an offer I couldn’t refuse. Their project philosophy hit me, and their catchline made me smile, because it fit me perfectly. The line of clothes they offer makes fun of so-called commonplaces and on the most common nightlife experiences.

I chose to match this t-shirt with an outfit which fit their idea of nightlife, and I have to say I really got into the whole “party animal” thing: I fell from the small wall I was walking on, as you can see in the pictures ;) My caring boyfriend was so kind to take pictures of the event instead of trying to save me!![/en]
[it]Quante volte vi capita di dire “da domani, giuro, mi sveglio presto” oppure “da domani inizio ad andare in palestra tutti i giorni”? A me capita sempre. Mi riprometto di darmi degli impegni e seguirli rigidamente e poi alla fine tutto rimane come il giorno prima. Perchè? Spesso manca la forza volontà o ci si prefigge degli obiettivi troppo ambiziosi che dentro di noi sappiamo già che non rispetteremo.

Proprio per questo quando Walter di giurochedomanismetto.blogspot.com mi ha proposto di indossare la loro maglietta non ho potuto rifiutare. La filosofia del loro progetto mi ha colpito, e la loro catchline mi ha fatto sorridere, in quanto mi ci sono molto rispecchiata. La linea di abbigliamento da loro proposta ironizza sui cosidetti “luoghi comuni” e sulle situazioni più comuni che contraddistinguono la nightlife.

Ho scelto di abbinare questa t-shirt ad un outfit che si integrasse bene con la loro idea di nightlife e devo dire che sono riuscita ad interpretare mooolto bene il ruolo di “party animal”: sono infatti caduta dal muretto su cui stavo camminando come potete vedere dalle foto ;) Il mio premuroso ragazzo è stato così gentile da immortalare il tutto invece che cercare di salvarmi!![/it]
I was wearing:

#blog

city streets don't have much pity

26/03/2010
201003_city-streets-dont-have-much-pity_1.jpg

[en]Milan: the city i was born in, where i grew up, where i lived. Each street is tied to a memory, to a gesture, to a different scent. I love every corner, this is like my huge house, a house from whose windows i sometimes look out, and I feel like I need to run away. I doubtedly will be here for long, this is for sure. But I cannot say that I won’t miss its centimeters of memories, and I will never forget it, when I’ll be lost in the labyrinths of a new city.

I’m sorry, I sometimes let myself to be carried away by the words, but lately I’ve been feeling more and more in dire straits in this city! However, for the time being I have to stay, so I’ll guide you through the most charming places in Milan, like Piazza della Scala and its surroundings. The feeling in these squares is priceless, especially in the morning. Plus, here is were you can find the best panzerotti in the world: Luini’s.

After the last, classic outfit you’ve seen in the last post, I went back to something more familiar to me. The other day I went to H&M and found this rose-shaped ring, I still don’t know if it fully convinces me because it’s huge and not very practical, but it’s also very romantic and I think it fits very well with the look.
Thank you so much for all of the awesome comments you left on the last post, I re-read them over and over and I’ve never heard sweeter words. Kisses[/en]
[it]Milano: la città dove sono nata, cresciuta, vissuta. Ogni strada è legata a un ricordo, a un gesto, a profumi diversi. Amo ogni suo angolo, è come la mia immensa casa, una casa dalle cui finestre talvolta mi affaccio, e sento come il desiderio di scappare. Non rimarrò qui ancora molto, questo è certo. Ma non posso dire che non mi mancheranno i suoi centimetri di ricordi, e non mi scorderò mai di lei mentre sarò persa nei labirinti di una nuova città.

Scusate, mi faccio trasportare troppo dalle parole a volte, ma ultimamente mi sento sempre più stretta in questa città! Comunque per ora mi tocca restare, quindi vi farò conoscere i lati più affascinanti di Milano, come piazza della Scala e dintorni. L’atmosfera di queste piazze soprattutto di mattina è impagabile. Inoltre proprio qui dietro c’è il posto che fa i migliori panzerotti del mondo: Luini.

Dopo l’outfit classico proposto nell’ultimo post, sono tornata a un look più comune per me. L’altro giorno sono passata da H&M e ho trovato questo anello a forma di rosa, non so ancora se mi convince al 100% perchè è davvero gigante e non praticissimo da utilizzare ma è anche molto romantico e per questo credo che si adatti bene al look.
Grazie di tutti i commenti fantastici che mi avete lasciato nell’ultimo post, li ho letti e riletti mille volte, mai sentite parole più dolci! Un bacio a tutti[/it]
I was wearing:

  • dress by H&M
  • vintage belt
  • studded jacket by Forever XXI
  • over-the-knee boots
  • vintage bag by Chanel
#blog

smile, though your heart is aching

24/03/2010
201003_smile-though-your-heart-is-aching_1.jpg

[en]While we were shooting these pictures yesterday at the park I was very skeptical about the result, but after my boyfriend fixed brightness, contrast and colours in photoshop they became my favourite photos ever. I don’t mind how badly creased my pants were after an entire day out, or how I wasn’t very happy, I feel that these photos and this outfit depict myself perfectly. This is the style I love the most and with which I feel more at ease.

A “fashion blogger” is supposed to feel at ease whatever she’s wearing and especially while modeling in front of the camera, but I’m a bit unusual. As a matter of fact, i’m never very confident in myself and I feel uneasy even while posing for my boyfriend, who is surely one of the people who know me better. I’m at fault, and I’m gradually trying to overcome this defect and to unwind a bit!

I’ve been looking for a shoulder-padded jacket like the ones by Balmain for a long time and I didn’t look for it in the first place I should have… H&M! Yesterday, in the middle of dozens of jackets in the shop, I found the one I was looking for; it was the last one and it fit perfectly, I’ve been lucky!
The pants are high-waisted, almost masculine, and both long and short ones are one of the musts this spring.
It’s a style you’ve probably never seen on me and I hope you appreciate. Kisses[/en]
[it]Mentre ieri scattavamo queste foto al parco ero molto scettica sul risultato invece riguardandole a casa dopo che il mio ragazzo aveva sistemato luci e contrasti in photoshop, si sono trasformate nelle mie foto preferite di sempre. Non importa quanto i miei pantaloni fossero stropicciati dopo un’intera giornata fuori e quanto il mio umore non fosse alle stelle, queste foto e quest’outfit sento che mi rappresentano al 100%. Questo è lo stile che meglio mi “sento addosso” e con il quale sono perfettamente a mio agio!

Si presuppone che una “fashion blogger” sia sempre a suo agio con quello che indossa e mentre posa davanti all’obbiettivo, io sono un po’ anomala. Infatti non sono mai molto sicura di me stessa e non mi sento mai totalmente a mio agio nemmeno mentre mi fotografa il mio ragazzo che è una delle persone che meglio mi conosce al mondo. E’ un mio difetto e sto cercando pian piano di superarlo e “sciogliermi” il più possibile!

Era da tempo che desideravo una giacca con le spalline rigide alla “Balmain” e non l’ho mai cercata nel posto più semplice dove potessi trovarla…H&M! Ieri nella immensa quantità di giacche appese nel negozio ho trovato il blazer che cercavo, ultimo rimasto e della mia taglia, sono stata fortunata!
I pantaloni a vita alta, con un taglio quasi maschile, sono uno dei must di questa primavera, sia lunghi che corti.
E’ uno stile che probabilmente finora non avevate visto su di me e che spero possiate apprezzare. Un bacio a tutti![/it]
I was wearing:

  • shoulder pads blazer by H&M
  • high waisted shorts by Zara
  • ankle boots by Zara
  • vintage bag by Chanel
  • bracelets by Tiffany and Marc by Marc Jacobs
#blog

i'll bring you flowers in the pouring rain

23/03/2010
201003_ill-bring-you-flowers-in-the-pouring-rain_1.jpg

[en]I hate dull and rainy days like these, but I didn’t give up from taking some pictures! An umbrella can become a pretty cool accessory and even the wet street managed to create a very special effect.
My boyfriend and I tried to give these photos an old romantic look with a touch of pop. I hope you like the result!

The dress I’m wearing is part of the new Garden collection by H&M, which was designed for the coming summer using green materials to support the environment! Not only the materials, but also the prints and embroideries are nature-inspired, as you can see in this dress whose skirt is decorated with white roses.
If you like this initiative and would like to know more, check out its site here.

The jacket is, instead, by London Topshop. I bought it quite a while ago, and I really hope that this brand opens a store here in Milan soon, as it has been rumored… it would be awesome!
I usually don’t wear hats like this one, but yesterday I delved a bit into my mother’s wardrobe and I thought this hat would fit perfectly the romantic look in these photos. Do you agree?[/en]
[it]Odio le giornate grige e piovose come queste, ma non ho rinunciato a scattare qualche foto! L’ombrello può diventare quasi un accessorio grazioso nel set e la strada bagnata creare un effetto davvero speciale.
Io e il mio ragazzo abbiamo provato a dare alle foto un look vecchio/romantico con un tocco di pop. Spero che vi piaccia il risultato!

Il vestito che indosso in queste foto fa parte della nuova collezione Garden di H&M, una collezione realizzata per l’estate utilizzando materiali ecologici per il sostegno dell’ambiente! Non solo i materiali, ma anche le fantasie e i ricami sono ispirati alla natura, proprio come questo vestito la cui gonna è decorata con rose bianche in tessuto.
Se siete interessati a questa iniziativa e vorreste saperne di più, visitate il sito relativo.

La giacca invece l’ho comprata presso Topshop a Londra ormai molto tempo fa, spero che questo negozio apra presto anche a Milano come avevano preannunciato… sarebbe fantastico!
Solitamente non uso cappelli di questo genere ma ieri “spulciando” nell’armadio di mia mamma ho trovato questo Borsalino che mi sembrava si abbinasse perfettamente con il look romantico di queste foto. Che ne dite?[/it]
I was wearing:

  • white dress by H&M garden collection
  • jacket by Topshop
  • ankle boots by Zara
  • sack by Chanel
  • hat by Borsalino
#blog

follow me on bloglovin!

22/03/2010
201003_follow-me-on-bloglovin_1.jpg

[en]I’d like to introduce you the best way to follow my a blog.
Bloglovin is a site that helps you keep track of new posts on blogs you’re interested in. You just add the blogs you like, and you’ll never have to visit them only to find out that there’s nothing new, or to forget their addresses and have to search for them, or any other kind of trouble! Bloglovin will give you a simple and beautiful list of the latest posts on every blog you follow, and you’re just one click away from reading them.

You can follow my blog by clicking here!

E’ con piacere che vi presento il modo migliore per leggere il mio i blog.
Bloglovin è un sito che vi permette di tenere d’occhio i nuovi post su tutti i blog che vi interessano. Basta aggiungere i blog che vi piacciono e non dovrete più visitarli solo per scoprire che non ci sono nuovi post, o rischiare di dimenticarvi l’indirizzo e doverlo cercare di nuovo, o qualsiasi altro problema! Bloglovin vi fornirà una bellissima e semplice lista degli ultimi post su tutti i blog che seguite, e basta un clic per andarli a leggere.

Potete seguire il mio blog cliccando qui!

[/en]

#blog

spring is around the corner

21/03/2010
201003_spring-is-around-the-corner_1.jpg

[en]Spring is in the air. We finally had a chance to take off our coat for a minute without freezing, and to plan two days far from our city’s traffic jams. This weekend Chiara invited my boyfriend and me to spend two days in Cremona with her, and to visit the Rivalta Castle, an ancient village near Piacenza, where we also had lunch together.

The castle is in the middle of a huge park, but we couldn’t get in because it’s close on Saturdays. We could just admire it from behind the gates, but it’s well worth the trip!

Yesterday I was wearing one of the color-matching I wear most, black and white. I bought this paillettes shawl in a small vintage store in Rome a couple of months ago and it’s the first time I got to wear it. I now deserve a quiet and idle Sunday to spend at home, watching movies and reading.
I hope you have a good Sunday too![/en]
[it]La primavera è ormai nell’aria. Finalmente ci si può togliere per un attimo la giacca senza congelare e si comincia a organizzare qualche giorno lontano dal traffico della città. Questo week end Chiara ha invitato me e il mio ragazzo a trascorrere due giorni a Cremona da lei e a visitare il Castello di Rivalta, un borgo antichissimo vicino a Piacenza, dove abbiamo anche pranzato tutti insieme.

Il castello vero e proprio si trova al centro di un immenso parco nel quale purtroppo non siamo potuti entrare perchè l’accesso è chiuso nella giornata di sabato. Abbiamo solo potuto ammirarlo da lontano attraverso il cancello, ma valeva il viaggio!

Ieri indossavo uno degli abbinamenti di colore che sfrutto di più, il bianco e il nero. Questo coprispalle di paillettes l’avevo comprato in un negozietto vintage a Roma qualche mese fa e finalmente sono riuscita ad indossarlo. Adesso mi aspetta una tranquilla e oziosa domenica da trascorrere in casa a guardare film e a leggere.
Buona domenica a tutti voi![/it]
I was wearing:

  • vintage sequin shawl
  • leggins by Zara
  • white vest by H&M
  • shoes by Dr. Martens
  • ebano intrecciata nappa medium by Bottega Veneta
#blog

just an ordinary day

19/03/2010
201003_just-an-ordinary-day_1.jpg

[en]Good morning my beloved readers, in these days some of you asked me to show you how I get dressed when I go to university and now I’m glad to please you.

For this outfit I’ve chosen one of my favourite colour of this season: blue. And which place could be better than my university courtyard for this photoshoot? Even if my university has a lot of problems, from an aesthetic point of view it’s absolutely amazing and I spend there the most of my time during the week.

When I’ve only one lesson in a day I can take with me a small bag like this mini lin speedy with only a notebook inside it. I hate huge bags, they’re too uncomfortable to carry all day long.
I’ve just opened my blog fan page on facebook and I’d be glad if you wanna add me and become my fan! :)
Have a great day you all![/en]
[it]Buongiorno miei amati lettori, in questi giorni alcuni di voi mi hanno chiesto di mostrarvi come mi vesto quando vado in università e ora sono felice di accontentarvi.

Per quest’outfit ho scelto uno dei miei colori preferiti di questa stagione: il blu. E quale posto avrebbe potuto essere più adatto dell’università stessa per scattare le foto? Nonostante la mia università abbia molti problemi, dal punto di vista estetico è meravigliosa e trascorro qui la maggior parte del mio tempo durante la settimana.

Quando ho solo una lezione in un giorno porto con me una borsa piccola come questo bauletto con solo un quadernino per gli appunti all’interno. Odio le borse giganti, sono troppo scomode da portarsi dietro tutto il giorno!
Ho da poco aperto la mia blog fan page in facebook e sarei onorata se mi aggiungeste e diventaste miei fan! ;)
Passate una splendida giornata![/it]
I was wearing:

  • vintage jacket by Urrah
  • leggins by Zara
  • blu sweater by Zara
  • bracelet by Forever XXI
  • monogram mini lin speedy by Louis Vuitton
#blog

lack of color

17/03/2010
201003_lack-of-color_1.jpg

[en]One of the trends of spring/summer 2010 is with no doubts military style. Designers like Marc Jacobs, Balmain and Charlotte Ronson showed us their own version of military jackets in their runways.

Olive green, bandjacket buttons, big pockets, shoulder pads are some of the main features of mlitary style. Therefore, when I’ve opened my mum’s wardrobe to get some inspirations and I’ve found this green decorated jacket I couldn’t resist!

I’ve also decided to match it with my military boots but this is not enough…I’ve so many military clothes in my wishlist that i still want to buy! I think it could also be cool to match this military style and ripped clothes, for example ripped tee-shirt or jeans.
Have a great day you all![/en]
[it]Una delle tendenze della primavera/estate 2010 è senza dubbio lo stile militare. Stilisti come Marc Jacobs, Balmain e Charlotte Ronson ci hanno mostrato nelle loro sfilate la loro personale versione della giacca militare.

Il verde oliva, i bottoni dorati, le tascone, le spalline rigide e decorate sono solo alcune delle caratteristiche dello stile militare.
Quindi quando ho aperto l’armadio di mia mamma per trovare qualche ispirazione e ho trovato questa giacchina verde militare tutta decorata non ho saputo resistere!

Ho deciso di abbinarla con i miei anfibi ma sicuramente non è abbastanza, ci sono ancora molti capi d’ispirazione militare ancora presenti nella mia wishlist! Potrebbe essere carino mixare questo stile militare anche con jeans o magliettine strappate.
Passate una splendida giornata![/it]
I was wearing:

  • hand-tied jacket by P.A.R.O.S.H.
  • sweatshirt by brandy-melville
  • military boots bought on ebay.uk
  • bracelets by Marc Jacobs
  • muse bag by YSL
#blog

pepsi and coke

16/03/2010
201003_pepsi-and-coke_1.jpg

[en]I spent these last days in pure and enjoyable daily routine: lessons at the university, gym, evenings with my boyfriend and friends, afternoons at California Bakery with my best friend, Chiara.

We really like taking our time together, shooting some pics, doing a bit of shopping in all peacefulness. How we are in tune cannot be explained, it is a friendship that can give me serenity and happiness even in the worst days.

Today I chose this dress, which is one of the many I bought in California. It may be a bit summer-ish and it could look better without collants and jacket, but I’m too stubborn and I decided to try to wear it anyway.
The flower print is definitely one of my favourites and I will make the most out of it during this spring / summer season. Today the sun and the heat made me wish to be ahead of schedule and to give you a taste of what’s coming.
If you’d like to see some more photos that we took today, you can check out Chiara’s blog here.[/en]
[it]Questi giorni sono di pura ma gradita quotidianità: lezioni in università, palestra, uscite con il mio ragazzo e amici e pomeriggi passati da California Bakery con la mia migliore amica, Chiara.

E’ bello prendersi un pomeriggio per noi, scattare qualche foto, fare un giro per negozi, in tutta tranquillità. Non si può spiegare la sintonia tra noi due, è un’amicizia in grado di darmi tranquillità e serenità anche nelle giornate peggiori.

Oggi ho voluto indossare questo vestito che fa sempre parte degli acquisti fatti in California. Forse è troppo estivo e starebbe meglio senza collant e giacca, ma sono troppo testarda e ho voluto provare ad abbinarlo anche così.
La fantasia floreale è una delle mie preferite in assoluto e senza dubbio la sfrutterò moltissimo in questa primavera/estate. Oggi il sole e il caldo mi hanno fatto venir voglia di un piccolo anticipo.
Se volete vedere altre foto scattate insieme oggi potete visitare il blog di Chiara here.[/it]
I was wearing:

  • floral dress by Ark & Co
  • leather jacket by Alcott
  • quilted flats by Primark
  • vintage bag by Chanel

She was wearing:

  • lolita silver flats
  • Cycle jeans
  • Zara jacket
  • A question of tshirt
  • Tiffany heart and key necklace
  • Balenciaga white work
#blog

they say an end can be a start

15/03/2010
201003_they-say-an-end-can-be-a-start_1.jpg

[en]Hello my beloved readers, it’s about 3 am and I’m still awake listening “If i ever feel better” by Phoenix, one of my favourite song ever. I simply can’t go bed early, even if tomorrow morning I must go to the university. I’m a bad bad girl! ;) These are the first pictures my boyfriend and I took since we’ve come back from our amazing travel. Coming from California, it’s very hard to find beautiful places for a photoshoot here.

Fortunately in these days the weather is getting hotter and you can almost feel spring in the air. Sunday is such a lazy day, I usually wake up late and spend the whole day laying on my bed reading fashion magazines like Vogue or Marie Claire. I especially love the photo shoots taken by Greg Lotus, my favourite fashion photographer. You can see some of his works on his website: www.greglotus.com .

In these pictures I was wearing a transparent black jacket bought at Forever XXI. It struck me because it is a very unusual piece of clothing but I must admit that it’s very difficult to match it with something! Anyway, I hope you like the result! Have a great beginning of the week you all![/en]
[it]Ciao miei adorati lettori, sono circa le tre di notte e sono ancora sveglia, sto ascoltando “If i ever feel better” by Phoenix, una delle mie canzoni preferite in assoluto. E’ più forte di me, non riesco ad andare a letto presto, nonostante domani mattina mi debba svegliare per andare a lezione.
Queste sono le prime foto che io e il mio ragazzo siamo riusciti a scattare dopo il nostro viaggio. Dopo aver visto quei paesaggi magnifici, qui a Milano sembra impossibile trovare posti degni di foto decenti :D

Per fortuna almeno in questi giorni il tempo si sta facendo più caldo e si sente che la primavera è in arrivo. La domenica per me è una giornata molto tranquilla, mi sveglio tardi e passo qualche ora sul letto a sfogliare le mie riviste di moda preferite, come Vogue o Marie Claire. In particolare passo le ore a fissare i servizi fotografici del mio fotografo di moda preferito, Greg Lotus. Potete vedere i suoi lavori nel suo sito ufficiale: www.greglotus.com .
.

In queste foto indosso una giacchetta trasparente che ho comprato da Forever XXI in America. Mi ha colpito subito perchè era davvero molto particolare anche se devo ammettere che è impossibile da abbinare. Detto ciò, spero che apprezziate come ho scelto di abbinarla io.
Vi auguro uno splendido inizio di settimana![/it]
I was wearing:

  • high-waist skirt by H&M
  • lace bodysuit by Urban Outfitters
  • transparent black jacket by Forever XXI
  • vintage bag by Chanel
#blog

old-rose night

11/03/2010
201003_old-rose-night_1.jpg

[en]Hello guys, here there are some of my new purchases and maybe my outfit for tonight. What do you think about it? I’m going to dance all night with my dearest friends! Have a great night you all, i’ll come back soon with new pictures!

  • mini dress by Forever XXI
  • sandals by Topshop
  • necklace by Forever XXI
  • lipstick pen by Marc Jacobs
  • ring by Colours & Beauty
  • vintage bag by Chanel

[/en]
[it]Ciao ragazzi, vi presento alcuni dei miei nuovi acquisti e quello che probabilmente sarà il mio outfit per stasera. Vado a ballare con alcuni cari amici! Cosa ne pensate? Sono ancora indecisa! Vi auguro una meravigliosa serata, tornerò presto con nuove foto![/it]