Monthly Archives

September 2010

#blog

Iceberg fashion show

29/09/2010
201009_iceberg-fashion-show_03

[en]The fashion week is now over, but I can’t get over it without telling you about this awesome fashion show, the best one I’ve been to.

It’s really true that the best things happen when you don’t expect them. And it was true in this case, when I didn’t even have an invite, and in the end I was sitting in the first row, with the models walking the runway a few centimeters in front of me.

On the notes of “Imagine” by John Lennon, the models walked back and forth in a very light make-up, with a femininity I haven’t seen in any other show I’ve been to this week.

Silk dresses, long on the back but shorter on the front side (seen on almost any catwalk, so definitely a must for the next S/S), pop prints, oversize parkas and blazers. Everything matched with accessories and sandals made with rope, taking clue from the marine style. For the evening, instead, minidresses enriched by stones and colored inserts.

A collection which really fits my stile, also because the clothes are soft as I like them. They don’t mark your body, instead they let it free, without leaving a touch of sexiness behind.

I hope you like the short video I managed to took. The outfit, by the way, isn’t from that day, but from a few days before. I hadn’t had the chance to post it yet![/en]

[it]Ormai la settimana della moda è terminata ma non potevo voltare pagina senza avervi raccontato di questa meravigliosa sfilata, la più bella a cui sono andata.

E’ proprio vero che le cose più belle succedono per caso. Così è accaduto con la sfilata di Iceberg, alla quale non ero stata invitata e alla fine mi sono ritrovata a essere seduta in prima fila con le modelle che sfilavano a due centimetri da me.

Sulle note di “Imagine” di John Lennon hanno sfilato splendide modelle con un trucco effetto “acqua e sapone”, sprigionando una femminilità che non ho colto in nessun altro fashion show visto durante questa settimana.

Abiti in seta corti davanti e lunghi dietro (visti in quasi tutte le sfilate, quindi ufficialmente un must della prossima P/E), stampe pop, parka e blazer oversize. Il tutto accompagnato con accessori e sandali in corda, che richiamano lo stile marinaresco. Per la sera, invece, minidress arricchiti con pietre e intarsi colorati.

Una collezione che rientra al 100% nel mio stile, soprattutto perché i capi proposti sono morbidi proprio come piacciono a me. Non segnano il corpo ma lo lasciano “libero”, senza trascurarne la femminilità.

Spero che vi piaccia il piccolo filmato che ho girato ;) L’outfit non è quello che indossavo alla sfilata di Iceberg ma a quella di Love sex money di qualche giorno prima. Non l’avevo ancora pubblicato![/it]

I was wearing:

  • Leggings by 28.5
  • Blazer by Zara
  • Heels by Cenerentola

#blog

Fifth day of fashion week

27/09/2010
201009_fifth-day_00

[en]Fifth day of the milanese fashion week. I went to Brioni fashion show at 12:30, then a quick visit to White and a stop at a showroom near via Tortona. In the evening I attended to “Who’s on next” fashion show in Piazza Duomo, and then to the wonderful party thrown by Bulgari. I had a really busy day, but awesome at the same time.

I had the chance to enter the backstage before Brioni started its fashion show. I’ve never been in a backstage before, and I have to say it’s nice to have a close look at the collection. The creative direction of Brioni for the spring/summer 2011 collection has been in the hands of Alessandro Dell’Acqua, a newcomer to the brand.

On the catwalk, long lace dresses, wrap skirts and caftan dresses. The colors range from white and sand to black for the lace, often paired with red silk. A delicate femininity made of smooth and simple lines and high quality fabrics.

It has been one of the fashion shows that really satisfied my tastes. The must-have item for the next summer is a lace dress, better if cut just above the feet.

The last picture is from “Who’s on next” fashion show, organized by Vogue Italy, which has seen seven collections, each from a different emerging stylist, walk the runway in the suggestive location of Piazza Duomo.[/en]

[it]Quinto giorno della settimana della moda milanese. Alle 12.30 sono stata alla sfilata di Brioni, poi ho fatto un salto al White e dopo una visita a uno showroom in zona Tortona. In serata ho assistito in Piazza Duomo alla sfilata “Who’s on next” e infine al party di Bulgari. Una giornata impegnativa insomma, ma allo stesso tempo meravigliosa.

Ho avuto l’occasione di andare anche in backstage appena prima dell’inizio della sfilata di Brioni. Non ero mai stata nel backstage di una sfilata, è stato bellissimo poter vedere da vicino la collezione. Brioni per la primavera/estate 2011 ha festeggiato il debutto di Alessandro Dell’Acqua come direttore creativo.

In passerella, abiti in pizzo lunghi fino ai piedi, gonne a portafoglio e abiti caftano. Come colori: bianco, sabbia, nero per il pizzo e rosso per la seta. Una femminilità delicata data da linee semplici e tessuti di altissima qualità.

Senza dubbio una delle sfilate che ha soddisfatto maggiormente i miei gusti. Capo irrinunciabile per la prossima estate? Senza dubbio l’abito bianco interamente in pizzo lungo fino ai piedi.

L’ultima foto che vedete è stata scattata alla sfilata “Who’s on next”, organizzata da Vogue Italia e che ha visto sette collezioni di altrettanti stilisti emergenti sfilare sotto le luci della suggestiva location di Piazza Duomo.[/it]

I was wearing:

  • Dress by H&M
  • Bag by Prada
  • Necklace by Stefano Scannapieco
#blog

fourth day of fashion week

27/09/2010
201009_fourth-day-of-fashion-week_14

[en]Fourth day of the fashion week in Milan: a presentation by Trussardi and the Philipp Plein fashion show.

As you can see in these photos, Trussardi chose to use some animalier prints in his Spring/Summer 2011 collection: ankle-long trousers, blouses, tops, overalls and even shoes with laces to the ankles are animated by this type of prints. The other important element seems to be leather, used in different places in his jackets and to make mini dresses, which are then enriched by lace. A really amazing collection, which made me re-discover a Trussardi which I didn’t know at all. The women by Trussardi for the upcoming spring is a women which faces the “urban jungle” with elegance and confidence.

After the presentation, I went with Nicoletta (the scent of obsession) to the Philipp Plein fashion show. It took place in an unexpected location: a deconsecrated church.

At the entrance we are given a black leather bracelet, with an enormous skull in the middle, which we will need to get to the catwalk. After an aperitif (which I would call a dinner, based on the hour of the day) with salmon, shrimps and champagne, the fashion show begins. Skulls, studs and Swarovskis seem to be the main protagonists of the next Spring/Summer, according to the stylist. The models, all with their hairs combed in a chignon, had the cheeks covered in sparkling diamonds.

Except for a few items which I really liked, the entire collection seemed to be characterized by already-seen traits, sometimes bording on the garish. Names written in Swarovskis on the back of some dresses, skulls printed on jeans, net-like fabrics really don’t fit my usual tastes. However, I appreciate the fact that the stylist found a way to emphasize the femininity and sensuality of the woman through the clothes he created, giving a very “femme fatale” look to his models.

I’ll update you as soon as possible on the many events I attended to today :)[/en]

[it]Quarta giornata della fashion week milanese: presentazione Trussardi e sfilata di Philipp Plein.

Come potete vedere dalle foto, i tessuti della collezione primavera/estate 2011 di Trussardi sono stampati con motivi animalier: pantaloni alla caviglia, bluse, top, tute e perfino scarpe con lacci alle caviglie sono tutti animati da questo tipo di stampe. E’ evidente anche la copiosa presenza della pelle, utilizzata come inserto nelle giacche e per creare mini dress, impreziositi in seguito da applicazioni in pizzo. Una collezione meravigliosa, che mi ha fatto riscoprire un Trussardi che non conoscevo. La donna Trussardi per la prossima primavera è una donna che sfida la “giungla urbana” con eleganza e sicurezza.

Dopo la presentazione, io e Nicoletta (the scent of obsession) siamo corse alla sfilata di Philipp Plein. La location era anomala: una chiesa sconsacrata.

All’entrata ci viene consegnato un bracciale in pelle nera con un enorme teschio al centro, che servirà per accedere all’area riservata alla sfilata. Dopo un aperitivo (che chiamerei cena, vista l’ora) a base di salmone, gamberetti e prosecco, si dà il via al fashion show. Teschi, borchie e Swarovski sembrano essere i protagonisti della prossima primavera/estate secondo lo stilista. Le modelle, tutte rigorosamente con i capelli raccolti a chignon, hanno le guance cosparse di diamantini luccicanti.

Tranne alcuni capi che ho apprezzato, per il resto mi sono sembrate proposte già viste e riviste, a tratti davvero pacchiane. Scritte in Swarovski sul retro dei vestiti, teschi stampati sui jeans, tessuti a rete proprio non rientrano nei miei gusti. Nonostante questo apprezzo il fatto che lo stilista sappia sempre valorizzare al massimo la femminilità e la sensualità della donna attraverso i suoi capi, rendendola una vera e propria “femme fatale”.

Vi aggiornerò presto sulla giornata odierna, anche questa piena di impegni :)[/it]

I was wearing:

#blog

coin: democratic rain jacket and sneakers

25/09/2010
201009_democratic_04

[en]Today, September 25th, after the great success it had last year, Coin is proposing again the Democratic Wear project.

The idea is to create trendy clothes with a very small price: both the sneakers and the jacket are in fact only 10 euros.

Like it happened last year, Coin chose some new young stylists from all over the world to design the Democratic clothes. The sneakers you see were created by the Mexican designer Francisco Javier Perez Fagoaga. Francisco took his inspiration from the graffiti in Mexico City, creating something really original. The design of the rain jacket was instead created by the Canadian stylist Sarah Stevenson. This young stylist took inspiration from her home country forests.

Both products are not really something I would wear any day, but I would really like to support the idea of combining both a low price and the high quality of the product like Coin does with this project.

If you’re interested (and you’re in Italy), you better hurry because last year the jeans went out of stock in a matter of hours :)[/en]

[it]Oggi, 25 settembre, dopo il grande successo ottenuto l’anno scorso, Coin ripropone il progetto Democratic Wear.

Il progetto consiste nel proporre dei capi di tendenza a un prezzo accessibile a tutti: sia le sneakers che la giacca costano infatti soltanto 10 euro.

Per realizzare questo progetto, sia l’anno scorso che quest’anno, Coin sceglie alcuni giovani stilisti provenienti da tutto il mondo. Quest’anno per la realizzazione delle sneakers si è rivolta a alla creatività del designer messicano Francisco Javier Perez Fagoaga. Francisco si è ispirato ai graffiti di Città del Messico, creando un prodotto davvero originale. Per quanto riguarda invece la rain jacket, Coin ha deciso di collaborare con la stilista canadese Sarah Stevenson. La giovane designer si è ispirata alle foreste del suo paese per realizzare il suo “democratic wear”.

Nonostante entrambi i prodotti siano lontani dal mio stile, ritengo che questo progetto sia degno di lode perchè propone una moda accessibile a tutti senza trascurare la qualità del prodotto proposto.

Se siete interessati vi consiglio di affrettarvi perchè l’anno scorso i jeans sono esauriti nel giro di poche ore :)[/it]

#blog

(my) first day of the fashion week

24/09/2010
veronica

[en]Today I officially begun taking part in the fashion week. I met the guys from Vodafone Lab at 9 in piazza Duomo, and we recorded a video about the beginning of my day. Then I went up to the temporary editorial office of Donna Moderna. There, I was given the wonderful Galaxy Tab by Samsung, which I get to keep until the end of the fashion week. It’s so nice I already want to buy it, but it’s not even in stores yet! After that I had to run to reach the 3 fashion shows scheduled for today: Ermanno Scervino, Haute and Krizia.

I took some photos from other sites (you can click them to follow the link), as the ones I made were not really that great. If you really want to, on twitter you can find some of them :) Also, I don’t even want to try to write my opinion on the collections I saw. There are many people out there much more skilled than me, and you’re better off reading their expert opinions. I took note of everything I saw, and I really can’t wait to take some of the things this stylists proposed and put them in my outfits!

The dress I was wearing had been made by a really talented emerging stylist named Stefano Scannapieco. He studied at the Accademia del lusso, and just as he finished he brought his collection on a catwalk in Paris. He’s making a success right now. If you want some more information about his creations, you can contact him via his Facebook profile, as his site is still under construction.

The collection by Scervino is dominated by a blinding white, from the hair color to the dresses and shoes. It has been matched with a returning ochre and and dark brown.

Speaking of the new Spring/Summer collection presented by Haute, we’ve seen a really great deal of both gold and silver, some extra large trenches and lace mini dresses.

Last but not least, Krizia was, without a doubt, my favorite show from today: dresses with geometric and asymmetric shapes, and a great mix of both dull gold, silver and white, faced by sparkling electric blue and green.

It’s been an exhausting day and the next ones are not going to be easier, but I’ll try to keep you updated on everything I can![/en]

[it]Con oggi è ufficialmente cominciata la mia partecipazione alla fashion week. Mi sono trovata con i ragazzi di Vodafone Lab in piazza Duomo alle 9 per girare un filmato sull’inizio della mia giornata. Sono poi salita alla redazione temporanea di Donna Moderna, dove mi è stato consegnato il magnifico Galaxy Tab di Samsung, che potrò tenere con me fino alla fine della settimana della moda. E’ così bello che vorrei comprarlo, ma non è nemmeno ancora disponibile nei negozi! Infine mi sono letteralmente catapultata alle 3 sfilate del giorno: Ermanno Scervino, Haute e Krizia.

Ho preferito prendere alcune foto da altri siti (se ci cliccate potete seguire i link), poichè quelle scattate da me non erano veramente il massimo. Se proprio volete, comunque, su twitter potete comunque visionare anche quelle :) Inoltre, non voglio neanche provare a scrivere le mie opinioni sulle collezioni che ho avuto il piacere di vedere. Ci sono moltissime persone più preparate di me, e sarete in migliori mani a leggere le loro opinioni esperte. Da parte mia ho preso nota di tutto ciò che ho visto, e non vedo l’ora di poter inserire alcune delle idee che questi stilisti hanno proposto all’interno dei miei prossimi outfit!

Il vestito che indosso in questo post è stato realizzato da un talentuoso stilista emergente di nome Stefano Scannapieco. Ha frequentato l’Accademia del lusso e, una volta uscito, ha portato la sua collezione a sfilare a Parigi riscuotendo molto successo. Se volete informazioni sui suoi abiti potete contattarlo tramite facebook, poichè il suo sito è per ora in costruzione.

La collezione di Scervino è dominata dalla presenza di un bianco quasi accecante, a partire dal colore di capelli fino ad arrivare ai vestiti e alle scarpe. Questo colore è stato affiancato dal ritorno dell’ocra e del marrone scuro.

Per quanto riguarda invece la collezione primavera/estate di Haute, abbiamo visto una grande presenza dell’oro e dell’argento, dei trench extralarge e di miniabiti in pizzo.

Ultima ma non meno importante, Krizia è senza dubbio stata la mia sfilata preferita della giornata: abiti dai tagli geometrici e asimmetrici, e un bel mix di colori tenui come oro, argento, bianco, alternati a colori più forti come il blu elettrico e il verde.

E’ stata una giornata pesante e le prossime non saranno certo più facili, ma cercherò di tenervi aggiornati su tutto ciò che posso! Seguitemi sempre sul blog di Donna Moderna, oggi lo aggiornerò spesso per raccontarvi tutti i miei movimenti[/it]

#blog

associated press + the fashion fruit

22/09/2010
201009_associated-press_01

[en]September 22nd: Milan’s fashion week officially begins. The streets are packed with models and the Milan frenzy with its endless back and forth kicks off.

My fashion week had an unusual start, I spent a day with the Associated Press. This American news agency has chosen to cover the reality of fashion bloggers by producing a video story about our daily life. They followed me throughout the entire process of putting together one of my posts – shopping, photo shoot e posting.

I hope to be able to show you the result of this experience soon![/en]

[it]22 settembre: inizio della settimana della moda milanese. Le strade sono gremite di modelle e inizia ufficialmente la vita frenetica milanese e le corse infinite da un posto all’altro.

Per me la fashion week è iniziata in maniera un po’ diversa dal solito, ho infatti trascorso la mia giornata con Associated Press. L’agenzia di stampa americana ha infatti deciso di parlare della realtà dei fashion blogger attraverso un filmato riguardante la nostra vita quotidiana. Mi hanno dunque seguito in tutte le fasi della produzione di un nuovo post: scelta dei capi, photo shoot, preparazione dei post.

Spero di riuscire a farvi vedere presto il risultato del nostro lavoro![/it]

I was wearing:

  • Sweater by Zara
  • Dress by Zara
  • Boots by Ilse Jacobsen (bought at Wok store)
#blog

FYI: for your inspiration #7

22/09/2010
pandora

[en]Very erratically as always, here we are with another inspirational post. Judging by the pictures, I seem to have fallen in love with redheads lately :)

I’d like to take the chance to point out an offer. Whooga is a UK company that produces fur boots using a really thick merino fleece, to obtain the maximum comfort and to keep your feet really warm during winter. At the end of each month they’ll pick one of their twitter followers and one of the subscribers to their newsletter, and they’ll both win a pair of boots.

The best is yet to come: you can use the exclusive discount code 379FRUITY to get 10% off everything you buy on their online store. The code is valid for one week starting today.

If you were looking for a pair of fur boots for this winter, I hope I’ve been helpful!

Kisses[/en]

[it]Come sempre con molta irregolarità, eccoci ad un altro appuntamento con il post di inspiration. Giudicando dalle foto, si direbbe che io abbia sviluppato una vera passione per i capelli rossi ultimamente :)

Ne approfitto per segnalarvi un’offerta. La Whooga è una società inglese che produce stivali utilizzando una spessa fodera di lana merino, per il massimo comfort e la massima protezione dal freddo. Verranno estratti alla fine di ogni mese uno dei loro follower su twitter e uno degli iscritti alla loro newsletter, ed entrambi vinceranno un paio di stivali.

Inoltre, in esclusiva per The Fashion Fruit, utilizzando il codice 379FRUITY sul loro store online otterrete uno sconto del 10%. Il codice sarà valido per una settimana.

Se state cercando un paio di stivali di pelo caldi per questo inverno, spero di avervi aiutato!

Un bacio[/it]

#blog

take a bow

19/09/2010
201009_take-a-bow_01

[en]Here are some more photos taken a few days ago on the Maggiore Lake. In these pictures I’m wearing the “golden button trench coat dress” bought at Queen’s Wardrobe, an item which has the the peculiarity of being able to be worn both as a trench coat and as a dress. I chose the second alternative and I decided to match it to the zara wedges of a similar color.

Now the fashion week is coming and I am living a few pleasant days full of great news. Among the events I will attend to, there’s the one organized by Mg Magazine.

This project is called “MgMagazine Fashion Project”, it involves me and two other Italian bloggers and it’s in collaboration with the fashion photographer Max Margheri.

It ‘s a project that aims to combine fashion, art photography and web. If you want to know exactly what it is, you can find all the information here. Have a great Sunday![/en]

[it]Ecco altre foto scattate qualche giorno fa sul lago Maggiore. Qui indosso il “golden button trench dress” comprato su Queen’s Wardrobe , un capo che ha la peculiarità di poter essere indossato sia come trench che come abito. Io ho scelto la seconda alternativa e ho deciso di abbinarlo alle zeppe di zara di un colore simile.

Ormai la settimana della moda è alle porte e io sto vivendo un periodo piacevole e ricco di novità. Tra le iniziative alle quali parteciperò, ci sarà anche quella organizzata da Mg Magazine.

Il progetto in questione si chiama “MgMagazine Fashion Project” , coinvolge me ed altre due blogger italiane ed è realizzato in collaborazione con il fotografo di moda Max Margheri.

E’ un progetto che ha come obiettivo quello di unire moda, arte fotografica e web. Se volete sapere esattamente di cosa si tratta potete trovare tutte le informazioni qui. Vi auguro una buona domenica![/it]

I was wearing:

  • Dress by Queen’s Wardrobe
  • Wedges by Zara
  • Vintage bag by Chanel
#blog

life won't wait

17/09/2010
201009_life-wont-wait_06

[en]Here we are today with an “evening” look, a total black enriched by a very peculiar accessory: a shrug by SAME.

SAME is a trademark created by four emerging designers (Stefania, Antonella, Mattia, Elena) full of passion and creativity. Their collections really struck me because of their originality and of the “thinking outside the box”, and they’re suitable for a woman who wants to be sensual and aggressive at the same time.

When I received this shrug, I immediately appreciated the quality of fabrics and the ruches, hinges and fringes that make it even more special. I had a hard time matching it at first, but eventually I decided to focus on a simple, monochromatic look. How would you wear it?[/en]

[it]Oggi vi presento un look serale, un total black arricchito da un accessorio molto particolare: il coprispalla di SAME.

Same è un marchio realizzato da quattro stilisti emergenti (Stefania, Antonella, Mattia, Elena) ricchi di passione e creatività. Le loro collezioni mi hanno colpito molto perchè sono originali e fuori dagli schemi, adatte ad una donna che vuole essere sensuale e aggressiva allo stesso tempo.

Appena ricevuto il loro capo, ho subito apprezzato la qualità del tessuto e i giochi di ruches, cerniere e frange che contribuiscono a renderlo ancora più particolare. Ho avuto qualche difficoltà ad abbinarlo all’inizio, ma alla fine ho deciso di puntare su un look semplice e monocromo. Voi come l’avreste abbinato?[/it]

I was wearing:

#blog

shooting for donna moderna

16/09/2010
201009_shooting-donna-moderna_05

[en]As I said you before, I started a collaboration with donnamoderna.com today. During the upcoming fashion week, in fact, I’ll be able to go to many shows and events as a special correspondent for Donna Moderna.

So, you’ll begin to see some “shorter” posts that will link to the blog of Donna Moderna, where I’ll write often to keep you posted on the various events. I’ll keep my normal outfit posts coming regularly, so no worries!

The photos you see were taken today, before and during the photoshoot we did for the magazine. To see some more and to read my article, just click over to the “blog delle sfilate” (italian only, I’m sorry) by donnamoderna.com.[/en]

[it]Come vi avevo preannunciato, da ieri è iniziata una collaborazione con donnamoderna.com. Durante la settimana della moda infatti avrò la possibilità di andare a molte sfilate, eventi e presentazioni come inviata speciale di Donna Moderna.

Proprio per questo motivo vedrete spesso alcuni post più “brevi” del solito che rimanderanno al blog di Donna Moderna, dove scriverò molto spesso per tenervi sempre aggiornati sui vari eventi. Continuerò naturalmente a pubblicare anche i miei post normali di outfit :)

Le foto che vedete qui sono state scattate oggi, prima e durante il photoshoot realizzato per la rivista. Per vederne di più e leggere il mio articolo potete andare nel blog delle sfilate di donnamoderna.com.[/it]

I was wearing:

  • Vintage jacket by Moschino
  • Vintage sack by Chanel
  • Ankle boots by Zara
#blog

donna moderna + the fashion fruit

15/09/2010
donnamoderna2

[it]Indovinate dove sono andata oggi? Nella redazione del sito di Donna Moderna! Ho avuto l’occasione di vedere che cosa c’è “dietro le quinte” di questa rivista e conoscere le ragazze che lavorano lì e che in questi giorni sono impegnatissime per le sfilate primavera/estate 2011 che si svolgeranno tra poco a Milano!

Le foto che vedete le ho scattate alla scrivania di Silvia, redattrice di moda, che fa il lavoro che spero di riuscire a fare un giorno anch’io :)

Cosa importante, che riguarda anche voi, domani alle ore 14.00 ci troveremo davanti al Mondadori Multicenter in Corso Vittorio Emanuele e realizzeremo uno shooting per la rivista Donna Moderna e il sito donnamoderna.com. Chiunque tra i fashion blogger si voglia unire a me è la benvenuta/o! Se riuscite, presentatevi con un outfit originale, magari proprio come vi vestireste per assistere alle prossime sfilate milanesi. Vi aspetto numerose![/it]

I was wearing:

#blog

Unofficial: and the winners are…

15/09/2010
201009_unofficial_07

[en]Our first giveaway ended just a few minutes ago, and the winners are…

  • Luana
  • Ginevra Parietti

I’ll get in touch with both of them tomorrow, just after confirming the outcome with Solaris, to plan the shipment and every other detail.

Thank you again for your wonderful partecipation, I’ll try to have a new giveaway as soon as possible![/en]

[it]Si e’ concluso a mezzanotte il giveaway di Unofficial, ed ecco a voi le vincitrici:

  • Luana
  • Ginevra Parietti

Mi mettero’ in contatto privatamente con entrambe domani, subito dopo aver confermato il risultato con Solaris, per organizzare la spedizione e tutti gli altri dettagli.

Grazie ancora a tutti per la straordinaria partecipazione, cerchero’ di offrirvi prima possibile un nuovo giveaway![/it]

#blog

lost in fashion + tezenis

14/09/2010
201008_lostinfashion-tezenis_03

[en]I’ve yet to tell you about my latest collaboration with Lost in fashion and Tezenis; which better way to do that than by showing you some pictures from our first meeting?

The project I’m partecipating in, together with many other bloggers, is called “The Fashion Blogger Lifestyle by Tezenis”.

It’s a nice “documentary” about the life and habits of fashion bloggers, made in collaboration with the Tezenis brand.

During this first day we met all together and we recorded an interview in their shop, made some photo shoots and recorded a couple of videos (which you’ll soon see). I was wearing a total look by Tezenis, composed of a fur gilet, a pair of leggings and a tank.

I shared this beautiful day with Nicoletta (thescentofobsession), Nicola (freshonpr), Elena (fashionhall) , Marzia (thefashionmum) with her wonderful little daughter and the boys behind Zuckerfrei. I’ll keep you posted on the next steps of this project and I’ll upload the video as soon as it’s ready. Kisses![/en]

[it]Non vi ho ancora parlato della mia collaborazione con Lost in fashion e Tezenis; quale modo migliore di farlo che mostrarvi le foto del primo incontro?

Il progetto a cui sto partecipando insieme ad altri blogger si chiama “The Fashion Blogger Lifestyle by Tezenis”.

Si tratta di una sorta di “documentario” sulla vita e le abitudini dei fashion blogger, realizzato in collaborazione con il marchio Tezenis.

Durante questa prima giornata ci siamo trovati tutti insieme e abbiamo registrato un’intervista in negozio, realizzato un servizio fotografico e girato qualche video (che vedrete presto). Io indossavo un total look Tezenis composto da gilet di pelo, leggings e canottiera a costine.

A condividere con me questa bellissima giornata c’erano Nicoletta (thescentofobsession), Nicola (freshonpr), Elena (fashionhall) , Marzia (thefashionmum) con la sua dolcissima bimba e i ragazzi di Zuckerfrei. Vi terrò aggiornata sui prossimi passi di questo progetto e posterò il video appena sarà pronto! Un bacio a tutti![/it]

I was wearing:

  • Total look by Tezenis
#blog

Unofficial: sunglasses giveaway

12/09/2010
201009_unofficial_03

[en]I’m really happy to announce that we’re having our first giveaway!

I’ve been contacted by Solaris, the leading chain on the European sunglasses market, about their new exclusive collection. The 9 Unofficial sunglasses, made to reflect the absolute must trends of the season and created by unknown and independent creators, designers and artistic directors, are available exclusively in the Solaris shops and in their online store. The average price is 105€, but two readers among you will be able to receive a pair of free sunglasses. To enter this giveaway you simply have to leave a comment on this post in the next three days (before Tuesday 14th, 24:00). Then we will randomly choose two winners and contact them to proceed with the shipment. It’s really important that you write your email address in the appropriate field while leaving a comment.

To see the collection: Solaris official site, Solaris Facebook fanpage, and the Unofficial collection.

Good luck everyone! :)[/en]

[it]Ho il piacere di annunciarvi il primo giveaway organizzato sul mio blog!

Sono stata recentemente contattata da Solaris, catena di riferimento in Europa per la vendita di occhiali da sole, riguardo ad una nuova collezione esclusiva. I nove occhiali Unofficial, pensati per riflettere i trend del momento e realizzati da creativi, designer e direttori artistici indipendenti e sconosciuti, sono disponibili solamente nei negozi Solaris e sul loro shop online. Il prezzo medio è di 105€, ma due lettori tra di voi avranno la possibilità di ricevere gratuitamente un paio di occhiali. Per partecipare è sufficiente lasciare un commento a questo post entro i prossimi tre giorni (entro le ore 24:00 di martedì 14). Al termine verranno estratti casualmente i vincitori, ed essi saranno contattati per procedere con la spedizione. È quindi fondamentale che scriviate il vostro indirizzo email nel campo apposito quando lasciate il commento.

Per scoprire la collezione: sito ufficiale di Solaris, fan page di Solaris, e la collezione Unofficial.

Buona fortuna a tutti! :)[/it]

I was wearing:

  • Trousers by Zara
  • Shirt by H&M
  • Poncho by Tezenis
  • Shoes by Balenciaga
  • Bag by Yves Saint Laurent
  • Unofficial sunglasses by Solaris