Discovering the Chantecler boutique with LoveGold

- March 27, 2013 by Veronica Ferraro - 54 Comments

201303_chantecler_09

[en]Over the next couple months, I’ll be collaborating with LoveGold and sharing with you our passion for gold jewellery.
Last Monday, I discovered the amazing Chantecler Boutique in Milan.
I absolutely fell in love with Chantecler’s jewellery and fascinating story which goes back to the island of Capri, the legendary 1960s and “La Dolce Vita”. Salvatore Aprea and Pietro Capuano opened the first boutique in Capri in 1947 (you can see historical photos in the Milanese boutique) and the name Chantecler? It was Capuano’s nickname (Rooster in French), known for his dashing bohemian style.
I tried on practically everything they had, and one of my favourites was definitely the “Campanella” charm, worn by film stars, princesses and some of the most beautiful and awe-inspiring women in the world. It can be worn by itself, or as I tried, in clusters with different colours and definitely in gold. In Capri they say if you ring it, you’ll have good luck and joy (I rang it!), from the legend of the Pastor who found his lost sheep by following the sweet bell’s chimes.
So enjoy this small taste of Chantecler and its magical world…a big thank you to the staff: Maria Vittoria, Emma and Annamaria for showing me everything!
Hope you like the photos that my friend and photographer Filippo took as much as the jewellery.
Have a great day![/en]

[it]In questi prossimi mesi scoprirete la mia passione per l’oro e i gioielli di design. Collaboro infatti con LoveGold e sono contenta di condividere con voi le mie scoperte.
Lunedì scorso sono andata alla boutique di Chantecler in Via Santo Spirito 5 a Milano.
Mi sono innamorata della bellezza e della storia dei gioielli di Chantecler. Pensate che il primo negozio fu aperto a Capri ai tempi della Dolce Vita. Erano gli anni Sessanta quando Salvatore Aprea e un affascinante Pietro Capuano (basta vedere le foto del passato appese in negozio) inaugurarono la boutique. E a Capuano venne affibbiato il soprannome di “Galletto” (Chantecler ), per la sua fama di rubacuori.
Ho provato tutte le collezioni, una delle mie favorite è la “Campanella”, un gioiello indossato da dive del cinema, principesse e da alcune fra le più belle donne del mondo. Io l’ho provato come ciondolo singolo e poi mischiandone molti in differenti colori di pietre e in oro giallo, bianco e rosa. La leggenda dell’isola di Capri è molto bella: si racconta che il suono della campanella guidasse un pastore a recuperare le sue pecore smarrite. Per questo, dicono a Capri, fatela tintinnare se volete che un desiderio si avveri (Io l’ho fatto!!)
Maria Vittoria e lo staff di Chantecler, Emma e Annamaria, grazie!!
Vi piace il mondo magico che ho incontrato in un mattino di pioggia e neve? Vi lascio con le foto del mio amico e fotografo Filippo.
Buona giornata a tutti![/it]

 

In collaborazione con: / In collaboration with: